Covid, Lazio possibile permanenza in zona gialla

‘Dai dati in nostro possesso del monitoraggio dell’Istituto Superiore di Sanita’ (Iss) il Lazio dovrebbe rimanere in zona “gialla” con un valore Rt a 0.95, una riduzione del numero dei nuovi focolai, una riduzione del tasso di occupazione dei posti letto totali di terapia intensiva e di quelli in area medica entrambi al di sotto delle soglie di allerta. Inoltre vi e’ una riduzione dell’incidenza per 100mila abitanti’. Lo dichiara l’assessore alla Sanita’ della Regione Lazio
Alessio D’Amato. ‘Come sempre – aggiunge – diciamo che i colori non sono un concorso a premi, ma il frutto del rispetto da parte dei cittadini delle regole di prevenzione.
La zona gialla non e’ mai un disco verde o un tana libera tutti, anzi aumenta la responsabilita’ e il rigore.
Ovviamente attenderemo le valutazioni finali dell’Iss e del ministero della Salute’. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*