Buoni Servizio per assistere persone non autosufficienti, la Regione Lazio stanzia 6 milioni di euro

Un aiuto concreto per chi si occupa di un famigliare non autosufficiente. I buoni servizio potranno essere spesi per accedere alle seguenti prestazioni:

·         assistenza domiciliare, con l’esclusione di attività sanitaria, erogata da enti accreditati;

·         centri diurni socio assistenziali autorizzati e servizi semiresidenziali autorizzati;

·         assistente familiare, con la/il quale è stato sottoscritto un regolare contratto di lavoro. 

I Buoni sono cumulabili con altri servizi e/o contributi pubblici di natura socio assistenziale. clicca qui per conoscere i requisiti richiesti dall’avviso:  https://www.efamilysg.it/

I richiedenti possono presentare domanda di partecipazione, esclusivamente on line, accedendo all’apposita piattaforma efamily al seguente indirizzo http://buoniservizio.efamilysg.it , a partire dalle ore 12:00 del 3 maggio 2021 ed entro le ore 23:59 del 30 novembre 2021; nel caso in cui abbiano a carico di cura più di una persona non autosufficiente potrà presentare una domanda per ciascuno di essi. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*